(nota: se stai leggendo questo articolo tramite l’app di Wher e, aprendo un link, la pagina scompare, la puoi ritrovare sul sito: w-her.com/blog 😉 Ci scusiamo per il disagio, lo risolveremo a breve!)

—-

Chi vive a Milano sa quanto sia confusionaria e trafficata nei mesi lavorativi, è per questo che la ama d’estate! 

La città infatti piano, piano si svuota, le persone vanno in vacanza e lasciano i loro nidi per volare altrove; è così che Milano diventa una città tutta da scoprire! 

Ma chi sa cosa si può fare a Milano, nel mese d’agosto, con il caldo, il sudore, e molte attività chiuse? Qui di seguito vi elenchiamo 5 cose che, chi rimane in città, può fare per rilassarsi e prepararsi a riprendere il lavoro a settembre!

Domenica al Museo...Gratis il 4 Agosto!

Tra i vari impegni, lavorativi e non, che ci attanagliano tutti i giorni durante l’anno, non si ha mai tempo di andare a visitare un bel museo in tutta tranquillità. 

Ecco che il Comune di Milano, insieme al Ministero dei Beni Culturali, corre in nostro aiuto dandoci l’opportunità di visitare tanti meravigliosi musei G-R-A-T-I-S!

Domenica 4 agosto infatti ben 14 musei saranno aperti a tutti, per una giornata all’insegna della cultura. Tra questi, ci sono l’Acquario e Civica Stazione Idrobiologica Milano, il Castello Sforzesco, il Museo Civico di Storia Naturale e il Cenacolo Vinciano!

Intrattenimento a Castello 🏰

Il Castello Sforzesco non è solo un bel posto da visitare e fotografare, ma è un vero e proprio centro culturale e d’intrattenimento per tutti quelli che restano in città ad Agosto. 

Nei mesi estivi il Comune di Milano inaugura l’Estate Sforzesca, aprendo i cancelli del suo Cortile delle Armi e organizza diversi tipi di eventi: concerti, spettacoli, prosa, poesia, ma anche feste, danza e appuntamenti per bambini in programma, fino a domenica 25 agosto.

Per il settimo anno hanno voluto fare le cose in grande e, con 82 date in programma, Estate Sforzesca 2019 si conferma come un appuntamento quotidiano per tutti i gusti, da grandi a piccini. 

Festival e musica in città 🥁

Milano è una città grande e di certo non si fa mancare nulla; ecco perché alcuni appuntamenti estivi fissi sono proprio i Festival musicali. 

Il più famoso, oramai sempre presente nel periodo estivo dei milanesi, è il Milano Latin Festival, che fino al 17 agosto ci farà compagnia con la sua quinta edizione dedicata all’Anno Internazionale delle Lingue Indigene, per contribuire a promuovere e proteggere le lingue indigene e migliorare la vita di coloro che le parlano. Inoltre, dedicheremo il festival ai 500 anni della fondazione di La Habana ed alla Coppa America di Calcio 2019 che avrà luogo in Brasile.

Anche qui il pubblico è sempre molto vasto: dagli anziani ai bambini, dai giovani alle famiglie, tutti accomunati dalla stessa passione per l’America Latina. Ricco di musica, concerti, balli e gastronomia, si tiene ad Assago (MI)

Passeggiate per tutti i gusti 🚶‍♀️

Una delle cose migliori da poter fare (sempre se si sopporta il caldo) è la passeggiata. Milano è ricca di zone e luoghi da visitare a piedi e scorci da fotografare. 

Uno dei migliori è il Cortile degli Artisti (Alzaia Naviglio Grande, 4), uno splendido cortile interno adibito a galleria d’arte, dove molti artigiani e artisti espongono le loro opere che chiunque entri può vedere. Punto in più per la posizione: proprio sul Naviglio, agevola una passeggiata lungo queste strade centrali ricche di locali per bere e mangiare con amici (ma anche per fare un’uscita romantica). 

Passeggia per Milano e usa il navigatore di Wher per scoprire il percorso più consigliato 💪

Ma c’è molto altro: una delle passeggiate più belle è quella che parte dal Duomo, in pieno centro, dove magari si fa un po’ di shopping (sempre ottimo per tirarsi su di morale!), per poi dirigersi verso il Castello Sforzesco. 

Tra foto e musei da visitare (come detto prima), ci si può scatenare noleggiando un richot presso il Bar Bianco (Viale Enrico Ibsen 4, proprio al centro di Parco Sempione, a ridosso del Castello Sforzesco). Nonostante sia un po’ faticoso, per via del parco in discese e salite continue, il divertimento è assicurato: e dopo la fatica ci si può fermare presso il Bar per pranzare e recuperare le energie!

Nel primo pomeriggio poi, si comincia a camminare lungo il parco, fino ad arrivare alla Triennale di Milano (nella quale ci sono molte esposizioni carine da poter vedere) e da qui camminare ancora verso il meraviglioso Arco della Pace. 

L’Arco fa da sfondo ideale per qualsiasi foto! Ma se vi guardate bene intorno, vi accorgerete di essere circondati da locali in cui fermarvi per fare ottimi aperitivi e bere buonissimi cocktail. Uno dei migliori? Il Bhangrabar: il suo apericena è squisito!

Piccolo tip dalla redazione: se avete intenzione di svolgere questa attività, munitevi assolutamente di uno SPRAY ANTI-ZANZARE (Ultimo Urban Mapping a Milano DOCET 😭)

E se il caldo proprio non lo sopportate...

…niente paura! Vi capiamo: il caldo a Milano è terribile! E tutte le attività sopra citate implicano il camminare a lungo o comunque stare parecchio tempo sotto il sole scottante. Ecco perché come ultima attività vi suggeriamo i centri commerciali! 

Per chi detesta sudare, il centro commerciale fa al caso suo. C’è sempre molta gente, i locali per mangiare non mancano e non mancano neanche i negozi nei quali fare shopping degli ultimi capi in saldo! 

Certo, il paesaggio non è come quello dell’Arco della Pace o del parco del Castello… ma per chi non ha l’aria condizionata a casa e combatte con un solo ventilatore, non c’è niente di meglio!

Ti sono piaciuti i nostri consigli?
Ora esci e vai a scoprire Milano!

Categories: Milano